DAL MONDODolci al cucchiaio, gelati e semifreddiFranciaINTOLLERANZESenza glutineSenza lattosioSenza nichel

Clafoutis al cocco e ciliegie

Clafoutis al cocco e ciliegie
Clafoutis al cocco e ciliegie

Adoro le ciliegie, è proprio vero, una tira l’altra, ma le amo moltissimo anche come ingrediente dei miei dolci dai dolci al cucchiaio alle crostate, passando per plum cake e torte al cioccolato, immancabile la confettura e quest’anno anche abbinate al Parmigiano Reggiano in una ricetta dolce. Ma veniamo alla ricetta di oggi, non avevo mai provato un clafoutis, poi nel blog di Simona ho trovato la ricetta del clafoutis alle ciliegie e ho deciso che dovevo provare. Ho  deciso di variare un po’ la ricetta e di preparare un clafoutis al cocco e ciliegie, e visto che tengo molto al tema delle intolleranze, ho deciso di togliere il glutine e visto che c’ero, anche il lattosio ed è anche senza nichel. 

Clafoutis al cocco e ciliegie

 
Tipo ricetta: Dolci
Cucina: Francese

Autore: Miria Onesta

Preparazione:
Cottura:
 
Per: 4
 
Ingredienti:
  • 300 g di ciliegie
  • 1 uovo
  • 130 g di latte di cocco
  • 40 g di zucchero di canna bianco
  • 25 g di amido di tapioca
  • 20 g di farina di cocco

Preparazione:
  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  2. Lavate le ciliegie e togliete il nocciolo, sistematele in una pirofila.
  3. In una ciotola battete l’uovo con lo zucchero e il latte di cocco.
  4. Aggiungete l’amido di tapioca e la farina di cocco, mescolate bene e versate nella pirofila.
  5. Infornate per 30 minuti, sfornate e fate raffreddare.
 
Clafoutis al cocco e ciliegie preparazione
Clafoutis al cocco e ciliegie

Con questa ricetta partecipo a

Alchimia-300x300

con l’abbinamento Cocco e Ciliegia

1
Condividi

23 Comments

  1. Meraviglia Miria!!! L’abbinamento mi piace tantissimo, l’ho usato io mese scorso per i fruttati freschi ed è squisito. Il clafoutis sono anni che desidero provarlo…ora non ho più scuse!
    Complimenti!

  2. Miria la prima Alchimia non si scorda più!!Grazie mille perchè hai fatto un’interpretazione splendida di questo abbinamento…semplice e golosa con foto meravigliose!! Grazie davvero…e trovo molto interessante anche l’uso della tapioca come addensante, ho iniziato a usarlo da poco ma mi piace molto! Complimenti!

  3. Rivedendo tra le ricette del mio blog ho notato che mancavano dolci con le ciliegie. Finiscono sempre troppo presto 🙂 Adesso un paio le ho fatte, mi manca il clafoutis e l’abbinamento cocco/ciliegia mi ispira non poco 🙂

  4. Hai ragione, con le ciliegie non si riesce a fermarsi… una tira letteralmente l’altra. Mi ritrovo sempre a dirmi “ancora un’altra”, “un’altra ancora e poi basta”, “l’ultima”… 🙂
    Però nei dolci non le ho mai provate. Anche perché non faccio in tempo neanche a farmi venire in mente un modo per usarle che sono già finite!

  5. CArissima Miria, hai fatto una bellissima interpretazione per questo abbinamento. Semplicità e golosità spesso sembrano due cose che non possono andare a braccetto! Poi vedo una ricetta come questa e penso che è vero il contrario: 6 ingredienti possono fare la felicità! Grazie

  6. A parte l’amido di tapioca che per me è ancora un mistero, ho tutto per provare subito questo delizioso clafoutis: è semplicissimo eppure sembra delizioso! Grazie per la tua ricetta! Un abbraccio! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.