Primi piatti

Minestra di cicerchie e fagiolini

Minestra di cicerchie e fagiolini

Con l’arrivo dell’autunno, oltre alla voglia di accendere il forno, arriva anche la voglia di zuppe e minestre. Le adoro di legumi e cereali, di legumi e pasta, ma anche semplicemente dei passati di verdure accompagnati da crostini. Quella di oggi è una minestra di cicerchie e fagiolini, gustosa e leggera è anche vegan, ottima calda, ma buonissima anche a temperatura ambiente.
Le cicerchie sono quelle di Casale1485, azienda Umbra che coltiva i suoi prodotti sull’altopiano di Colfiorito.

Minestra di cicerchie e fagiolini

Minestra di cicerchie e fagiolini
Recipe Type: Primi
Cuisine: Italiana
Author: 2 Amiche in Cucina
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4
Minestra di cicerchie e fagiolini.
Ingredients
  • 100 g di cicerchie secche
  • 150 g di fagiolini freschi
  • 4 pomodori secchi
  • 240 g di ditalini rigati
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Prezzemolo
Instructions
  1. La sera prima mettete le cicerchie in abbondante acqua e fate riposare tutta la notte.
  2. Scolate le cicerchie, mettetele in un tegame e coprite con acqua, portate ad ebollizione e fate cuocere per un’ora, salate a fine cottura, scolate e tenete da parte.
  3. In un tegame fate soffriggere 4 cucchiai di olio con l’aglio, aggiungete metà cicerchie e i pomodori tritati, fate insaporire per 10 minuti a fuoco lieve.
  4. Aggiungete abbondante acqua e fate sobbollire per 30 minuti.
  5. Aggiungete il resto delle cicerchie.
  6. Eliminate le estremità ai fagiolini, lavateli e tagliate a pezzetti e aggiungete al resto degli ingredienti, regolate di sale e aggiungete anche i ditalini rigati.
  7. Quando la pasta sarà cotta servite la minestra con una spolverata di prezzemolo tritato.

Minestra di cicerchie e fagiolini

Minestra di cicerchie e fagiolini

Le cicerchie e l’olio extra vergine di oliva sono di Casale1485

1 Comment

  1. Proprio oggi è il primo giorno di Autunno e non posso che essere felice 🙂 Adoro tutte le pietanze da te elencate che caratterizzano questa magnifica stagione! Ed adoro questa ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.