PrimiRicette con i Presidi Slow Food UmbriaSenza glutineSenza lattosio

Zuppa di legumi umbri

Zuppa di legumi umbri

Zuppa dai sapori umbri per la giornata mondiale dei legumi

La zuppa di legumi umbri è un piatto sano e nutriente, preparato con i più noti legumi della regione. Oggi 10 Febbraio è la Giornata Mondiale dei Legumi ” World Pulses Day”.
Per questa occasione ho deciso di preparare questa zuppa di legumi tipici della mia regione. Ne ho scelti 6, cicerchie, ceci, lenticchia di Castelluccio di Norcia IGP, e 3 Presidi Slow Food Umbria, Roveja di Civita di Cascia, Fagiolina del Trasimeno e Fava cottora dell’Amerino.

legumi tipici umbri
Legumi umbri

Ho preparato questa zuppa senza grassi animali, solo un filo di olio extra vergine di oliva e erbe aromatiche fresche. Una zuppa vegan, senza glutine e senza lattosio.

World Pulses Day

Dopo il successo dell’Anno Internazionale dei Legumi 2016, nel 2018 è stata approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la richiesta del Burkina Faso di celebrare la Giornata Mondiale dei Legumi il 10 Febbraio di ogni anno. Tema di quest’anno “Proteine vegetali per un futuro sostenibile“, evidenziando il valore nutritivo dei legumi.

Zuppa di legumi tipici umbri

Zuppa di legumi umbri

Portata: Primo
Porzioni: 4 persone

Preparazione: 10 minuti
Riposo: 10-12 ore per ammollare i legumi
Cottura: 2-3 ore

Autore: Miria Onesta

Ingredienti:

  • 40 g di Roveja di Civita di Cascia
  • 40 g di cicerchie
  • 50 g di fava cottora dell’Amerino
  • 70 g di lenticchie di Castelluccio di Norcia IGP
  • 70 g di fagiolina del Trasimeno
  • 50 g di ceci
  • 1/2 cipolla dorata di Cannara
  • 1/2 carota
  • 1 spicchio di aglio
  • un rametto di rosmarino
  • origano
  • 1 foglia di alloro
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione:

  1. Le lenticchie e la fagiolina non necessitano di ammollo.
  2. Fave, ceci, cicerchie e roveja, invece hanno bisogno di essere ammollati prima della cottura, metteteli in ciotole separate con acqua fredda e fate riposare 10-12 ore. Trascorso il tempo di ammollo mettete i legumi in pentole separate con acqua fredda e portare a cottura, salate poco prima di allontanare dal fuoco.
  3. Scolate i legumi e tenete da parte.
  4. Quando il legumi saranno cotti iniziate a preparare la zuppa.
  5. In un tegame versate 2-3 cucchiai di olio, la cipolla e l’aglio tritati, la carota a cubetti e le erbe aromatiche, fate soffriggere per un paio di minuti.
  6. Unite lenticchie, fagiolina, circa 2 litri di acqua e la foglia di alloro, portate a bollore e lasciate sobbollire a fuoco lieve per circa 10 minuti.
  7. Unite la roveja , i ceci e lasciate cuocere ancora 10 minuti.
  8. Infine unite le cicerchie e le fave, proseguite al cottura ancora per 10 minuti.
  9. Regolate di sale, unite un pizzico di pepe e versate in zuppiere monoporzione.
  10. Aggiungete un filo di olio a crudo e servite.

Note: Potete servite a zuppa con crostini di pane.
Se amate le zuppe particolarmente cremose, potete frullare una parte dei legumi.

Zuppa di legumi misti umbri per la Giornata Mondiale dei Legumi

Se vi piacciono le zuppe di legumi, provate anche Zuppa di legumi e cereali con zucca e crostini piccanti

1
Condividi

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.