Primi piattiSenza glutine

Minestrone di verdure con pasta di lenticchie rosse

Minestrone di verdure con pasta di lenticchie rosse

Minestra di verdure invernali e legumi con fusilli di lenticchie rosse

Ed eccoci di nuovo a venerdì, il fine settimana finalmente è arrivato, insieme al freddo. Per scaldarci oggi vi propongo la ricetta del minestrone di verdure con pasta di lenticchie rosse. È la seconda ricetta per la rubrica “In linea verso i 50 – a dieta da venerdì”. La scorsa settimana vi ho proposto un’idea per una colazione buona, ma leggera, il risolatte al cacao con pere allo zafferano, oggi un primo piatto.

Minestrone di verdure e pasta di legumi servito nella zucca, senza glutine e vegan.

Adoro le verdure, sono un ottimo ingrediente per piatti leggeri, colorati e profumatissimi. Ho fatto una bella scorta al mercato e ho preparato il mio minestrone con verdure invernali, fagioli e piselli secchi. Per prenderlo più profumato ho aggiunto qualche fogliolina di prezzemolo e basilico. Non ho utilizzato olio per il soffritto, soltanto un giro a crudo dopo aver impattato. Ho anche aggiunto un po’ di pasta, ma non la classica pasta di semola, bensì i fusilli di lenticchie rosse. Il risultato è un primo piatto leggero, saziante e con pochissime calorie, potete prepararne anche in abbondanza e conservare in frigo per alcuni giorni. Potete variare il tipo di pasta, scegliendo quello che preferite, la classica di semola, integrale, o di legumi come ho fatto io. Se preferite, potete anche omettere la pasta, o trasformare il minestrone in un buonissimo passato, ba abbinare a cubetti di pane tostati in forno.

Il minestrone di verdure e pasta di lenticchie rosse è un primo piatto vegan e senza glutine.

Minestrone di verdure e pasta di legumi servito nella zucca, vegan e senza glutine.

Minestrone di verdure con pasta di lenticchie rosse

Portata: Primo
Porzioni: 2 persone
Cucina:
 Italiana

Preparazione: 15 minuti
Riposo: 8 ore
Cottura: 2 ore

Autore: Miria Onesta

Ingredienti:
  • 1 cuore di porro
  • 2 carote piccole
  • 1 costa di sedano
  • 25 g di piselli spezzati secchi
  • 25 g di fagioli del purgatorio
  • 100 g di cavolfiore bianco
  • 50 g di cavolo nero
  • 50 g di verza
  • 150 g di zucca gialla
  • 150 g di patate
  • 1 rapa bianca
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 4-5 foglie di basilico fresco
  • sale
  • 120 g di fusilli di lenticchie rosse

Preparazione:

  1. Fate ammollare i piselli spezzati e i fagioli, secondo le istruzioni riportate sulla vostra confezione, in due ciotole diverse. Trascorso il tempo di ammollo, scolate i legumi e teneteli da parte, lasciandoli separati. Io ho fatto ammollare i piselli 8 ore e i fagioli 2 ore.
  2. Lavate il cuore di porro e mettetelo in un tegame, unite anche la costa del sedano lavata e tagliata. Raschiate la carota, tagliatela a rondelle spesse e aggiungete al tegame, unite anche mezzo bicchiere d’acqua e fate appassite per 5 minuti.
  3. Unite anche i piselli e dopo 15 minuti anche i fagioli, lasciate cuocere a fuoco lieve, se necessari aggiungete ancora poca acqua.
  4. Nel frattempo pulite e lavate le altre verdure, (tranne la rapa) tagliatele a piacere e versate nel tegame, mescolate bene e aggiungete 2-3 litri di acqua.
  5. Salate, ed unite anche il basilico e il prezzemolo tritati. Fate cuocere per circa 1 ora e 15 minuti.
  6. Sbucciate la rapa, tagliatela a cubetti e unitela al minestrone, fate cuocere per 5 minuti.
  7. Aggiungete anche la pasta e portate a cottura, allontanate il minestrone dal fuoco e fate riposare 5 minuti.
  8. Versate nelle ciotole, completate i piatti con un filo di olio e prezzemolo fresco tritato.

Una porzione di minestrone ha circa 250 calorie

Minestra con verdure d'inverno con e pasta di legumi servito nella zucca, vegan e senza glutine

Per il mio minestrone ho utilizzato i fusilli di lenticchie rosse di Barilla.

Minestrone di verdure invernali con fusilli di legumi servito nella zucca. Primo piatto vegan e senza glutine.
Minestrone di verdure e pasta di legumi servito nella zucca, vegan e senza glutine

Per vedere tutte le proposte seguite la pagina “In linea verso i 50 – a dieta da venerdì”

2
Condividi

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.