Secondi

Spezzatino di maiale con le fave

Spezzatino di maiale con le fave

Bocconcini di arista con fave e finocchietto

Lo spezzatino di maiale con le fave fresche è un piatto unico saporito e facile da preparare, profumato con finocchietto selvatico. Non avevo mai abbinato la carne con le fave, ma complici un bel po’ di fave appena raccolte, oltre alla torta salata, ho voluto provare anche questo abbinamento. Un piatto semplice che si prepara in poco tempo, se preferite potete sostituire l’arista con il petto di pollo.
Se vi piacciono le fave, provate anche la spaghetti alla carbonara con le fave. In cucina non si butta niente, potete utilizzare i baccelli delle fave per preparare la pasta fresca, sostituendoli alle uova. Oppure per preparare una golosa focaccia alle fave e doppio salame. Con le fave si produce anche farina, ottima per una saporita focaccia alle erbe aromatiche, da accompagnare a pecorino e guanciale.

Bocconcini di arista con le fave

Spezzatino di maiale con le fave

Portata: Secondo
Porzioni: 2 persone

Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20-25 minuti

Autore: Miria Onesta

Ingredienti:

  • 350 g di arista
  • 200 g di fave fresche sgranate
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 2 fili di erba cipollina
  • 1/2 bicchiere di vino
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • un rametto di finocchietto selvatico

Preparazione:

  1. Tagliate la carne a cubetti e tenete da parte.
  2. In un tegame versate l’olio, l’aglio e l’erba cipollina, fate soffriggere per un paio di minuti, poi unite i bocconcini di arista.
  3. Fate sigillare la carne a fuoco vivace, aggiungete sale e abbassate la fiamma, lasciate cuocere per 10-15 minuti.
  4. Sfumate con il vino e lasciate evaporare.
  5. Unite le fave, il finocchietto, il pepe e fate cuocere finché le fave non saranno tenere.
  6. allontanate dal fuoco e servite.
Spezzatino di maiale con le fave

Per restare sempre aggiornati, potete seguirmi anche tramite i miei canali social:
La pagina Facebook , ma anche Instagram o Pinterest.

1
Condividi

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.