ContorniSenza glutineSenza lattosio

Cipolle gratinate al fonio e paprica

Cipolle gratinate al fonio e paprica

Cipolle gratinate al Fonio e paprica con erbe aromatiche, contorno gustoso senza glutine

Le cipolle gratinate al fonio e paprica sono un contorno senza glutine facilissimo e saporito. Vi avevo già parlato del fonio, cereale antichissimo, che arriva dall’Africa, naturalmente senza glutine.  Ma come si cucina il fonio?  Nel blog trovate già due ricette, lo sformato di gnocchi di fonio e peperoni, molto simili agli gnocchi alla romana, e la torta di fonio e nocciole. con spezie e mirtilli. 

Stavolta l’ispirazione mi è arrivata da un ingrediente povero e semplice, la cipolla. Ma non una cipolla qualsiasi, ma la cipolla umbra per eccellenza, la cipolla di Cannara. Adoro le cipolle gratinate e le ho mangiate anche alla Festa della Cipolla di Cannara, sono uno dei contorni che quasi tutti gli stand propongono. Ho pensato di sostituire la panatura con il Fonio e aggiungere un pizzico di paprica dolce. Avevo già provato l’abbinamento cipolla e paprica ed ero sicura che erano perfetti insieme. Ho anche aggiunto qualche erba aromatica, il risultato è stato più che soddisfacente, il Fonio sostituisce alla grande il pangrattato, le cipolle croccanti fuori e morbide dentro, sono profumatissime e molto saporite. Provatele non ve ne pentirete.

Cipolle gratinate al fonio e paprica, ricetta con cipolla di Cannara

Cipolle gratinate al fonio e paprica, ricetta con cipolla di Cannara

Cipolle gratinate al fonio e paprica

Portata: Contorno
Porzioni: 6 cipolle
Cucina:
 Italiana

Preparazione: 10 minuti
Riposo: 5 minuti
Cottura: 30 minuti

Autore: Miria Onesta

Ingredienti

  • 6 cipolle borettane di Cannara
  • 5 cucchiai di fonio
  • 10 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaino di paprica dolce
  • basilico
  • timo
  • 1 cucchiaino di paprica dolce
  • sale
  • olio extravergine di oliva

Preparazione:

  1. Iniziate preparando il fonio.
  2. Mettete il fonio in un tegame, unite un cucchiaio di olio e fate tostare per un minuto.
  3. Aggiungete l’acqua e un pizzico di sale, fate cuocere per un minuto, allontanate dal fuoco e fate riposare 5 minuti.Cipolle gratinate al fonio e paprica, ricetta con cipolla di Cannara
  4. Sgranate il fonio con una forchetta e aggiungete la paprica, mescolate bene.Cipolle gratinate al fonio e paprica, ricetta con cipolla di Cannara
  5. Tenete il fonio da parte.
  6. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  7. Pulite le cipolle ed eliminare una fetta sottile, per pareggiare la superficie. Mettete le cipolle in una pirofila, cospargete con rametti di timo e foglie di basilico, aggiungete anche un pizzico di sale e un filo di olio.
  8. Infornate per circa 10-12 minuti, sfornate ed eliminate le erbe aromatiche.
  9. Distribuite il fonio alla paprica sulle cipolle, versate un filo di olio sulla panatura e nella pirofila, infornate per circa 10 minuti.Cipolle gratinate al fonio e paprica, ricetta con cipolla di Cannara
  10. Alzate il forno a 250 gradi e fate cuocere ancora per 5 minuti.
  11. Sfornate cospargete con foglioline di tipo e basilico freschi e servite.

Queste cipolle sono buone appena sfornate, ma ottime anche fredde.

 

Cipolle gratinate al fonio e paprica, ricetta con cipolla di Cannara

Per la preparazione delle mie cipolle gratinate al fonio e paprica, ho utilizzato il Fonio Obà che potete trovare nello shop on line del sito

Cipolle gratinate al fonio e paprica, ricetta con cipolla di Cannara

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.