CUCINA UMBRAPrimi

Gnocchi di pane con roveja, guanciale e pecorino

Gnocchi di pane con roveja, guanciale e pecorino

Gli gnocchi di pane, si preparano con pane raffermo grattugiato, un ottimo modo per riciclare il pane che avanza, con un occhio attento agli sprechi in cucina. Per i condimento un ragù bianco di guanciale e roveja, un’abbondante spolverata di  pecorino completa il piatto. Lo so, la prova costume è alle porte, ma possiamo mangiare un piattino di gnocchi come piatto unico.
La roveja è un pisello selvatico, un po’ dimenticato, ma  pian piano si sta riscoprendo il potere nutritivo e il sapore eccellente di questo antico legume. Questa che ho utilizzato io è coltivata sull’altopiano di Colfiorito dagli amici di Casale1485.

 gnocchi di pane con roveja, guanciale e pecorino

Gnocchi di pane con roveja, guanciale e pecorino
Recipe Type: Primi
Cuisine: Italia-Umbria
Author: 2 Amiche in Cucina
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4
Gnocchi di pane raffermo con ragù bianco di guanciale, roveja e pecorino.
Ingredients
  • Per gli gnocchi:
  • 200 g di farina 0
  • 200 g di pangrattato
  • Sale
  • Acqua
  • Per il condimento:
  • 120 g di roveja già lessata
  • 60 g di guanciale
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva
  • 15 g di cipolla di Cannara
  • 3 foglie di salvia
  • 1 foglia di alloro
  • Un rametto di rosmarino
  • Pecorino di Norcia
Instructions
  1. Per prima cosa preparate gli gnocchi.
  2. Fate la fontana con la farina e il pangrattato, unite il sale e aggiungete acqua, tanta quanta ne occorrerà per ottenere un impasto morbido.
  3. Staccate dei pezzetti d’impasto e formate delle palline grandi come nocciole.
  4. Fate riposare gli gnocchi su un panno di cotone per 10-15 minuti.
  5. Nel frattempo preparate il condimento.
  6. Fate soffriggere l’olio con la cipolla tritato, il rosmarino, la salvia e l’alloro.
  7. Aggiungete il guanciale tritato e fatelo rosolare a fuoco basso.
  8. Unite la roveja e fate insaporire per 10 minuti, eliminate le erbe aromatiche.
  9. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolateli e tuffateli nella padella con il condimento, lasciate insaporire per un paio di minuti.
  10. Aggiungete abbondante pecorino grattugiato, mescolate bene e servite subito.

 gnocchi di pane con roveja, guanciale e pecorino preparazione

gnocchi di pane con roveja, guanciale e pecorino

 

8 Comments

  1. che bel piatto sinceramente poco primaverile ma con il cielo grigio ed il freschetto che fa qui,anche se dicono è primavera,ci sta proprio bene,grazie cara del piatto,mi piacciono molto questi gnocchi tondeggianti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.