CUCINA UMBRASfizi salati

Estate in Umbria: Tris di Bruschette per “L’Italia nel Piatto”

Estate in Umbria: Tris di Bruschette per “L’Italia nel Piatto”
Buongiorno, eccoci  appuntamento con “L’Italia nel Piatto”, questo mese non troverete un solo tema uguale per tutte le regioni, ma due, “Post turistico” alla scoperta di quanto di più bello può offrirci la nostra bella Italia e “Post con ricetta tipica estiva”, con piatti freschi e facili da preparare. Io ho scelto il post  con ricetta e vi offro un  Tris di Bruschette, perché non c’è festa paesana, sagra, ristorante o famiglia che in estate non prepari una bella bruschetta al pomodoro, non può mancare la classica con olio e poi ho aggiunto anche una con le lenticchie di Colfiorito, perché le lenticchie non sono buone solo a capodanno, ma ottime anche su pane tostato.
Per le mie bruschette ho utilizzato le lenticchie di   Casale1485, azienda che prende il nome dal piccolo paesino Casale delle Macchie, sugli Altopiani di Colfiorito, dove vengono coltivate.  Le lenticchie di Colfiorito di piccole dimensioni e colorate, la colorazione dipende ai minerali assorbiti dalla pianta, tenerissime, hanno la pelle che non si sfoglia e non hanno bisogno di preammollo, cuociono in soli 20 minuti.  Lontano dal caos delle grandi città gli altopiani di Colfiorito sono ancora un’oasi di tranquillità e grazie al clima favorevole i contadini di questi altopiani sono specializzati nella coltivazione, oltre che delle lenticchie, anche di ceci, roveja, farro, fagioli e orzo.
Questo mese con  noi due blog L’ELEGANZA DEL POLPO e I dolci di zia Chicca, vincitrici del giochino a pari merito.
Questo mese potete scegliere se rifare uno dei post turistici parlando della vostra città oppure una delle ricette, a voi la scelta, chi vince parteciperà all’uscita di  Settembre, ad Agosto siamo “Chiusi per ferie”, scherzo, facciamo solo una pausa.

 

Ingredienti:
Pane raffermo
Lenticchie di Colfiorito Casale 1485
Olio Umbro
Pomodori maturi
Sale
Pepe
Aglio
Cipolla dorata di Cannara
Preparazione:
 
Mettete le lenticchie (per la quantità regolatevi in base alle bruschette da fare) in un tegame con acqua fredda e portate a bollore, fate cuocere per 15 minuti, regolate di sale, spegnete il fuoco e fate intiepidire, scolate e tenete da parte. Nel tegame dove avete cotto le lenticchie fate rosolare un pezzetto di cipolla con l’olio, unite le lenticchie e aggiungete il pepe, lasciate insaporire per 10 minuti, frullate metà delle lenticchie con un filo d’acqua calda. Lavate i pomodori a cubetti e conditeli con olio e sale. Tagliate il pane e fatelo tostare, meglio se avete della brace di legna, altrimenti su una piastra. Su alcune fette sistemate i pomodori, su altre mettete un pizzico di sale e l’olio, per quelle alle lenticchie, spalmate il pane con quelle frullate e ricoprite con quelle lasciate intere. Se vi piace potete strofinare sul pane uno spicchio d’aglio. Servite e buona cena estiva.

 

 

Qui trovate tutte le  mie Ricette Umbre
Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook L’Italia nel Piatto

E ora visitiamo le altre regioni

 

Valle D’Aosta – Estate in Valle d’Aosta  e Alpenballu di Gressoney (Palline d’alpeggio) 
Piemonte –  Estate in Piemonte- Pesche Ripiene
Lombardia – Estate in Lombardia – Marisan e Pumidori 

 

Guest blog per il mese di Luglio Emilia Romagna – Piadina tradizionale Prosciutto e formaggio all’Emiliana  L’ELEGANZA DEL POLPO
Guest blog per il mese di Luglio  Liguria –  Acciughe ripiene alla Ligure  I dolci di Zia Chicca

 

Vi è piaciuta una delle 20 ricette di questo mese? Rielaboratela, (non fate copia incolla) se avete un blog pubblicatela o fatela pervenire a uno dei 20 blog, quella vincente potrà partecipare con noi alla pubblicazione del mese successivo. Le regole sono semplici e per saperne di più leggete le regole QUI .
1
Condividi

17 Comments

  1. Mimì… la semplicità in tavola è una meraviglia che si apprezza sempre con tanto gusto. Io personalmente trovo che una cena a base di bruschette con prodotti tipici, locali sia strepitosa soprattutto in questi periodi che abbiamo sempre minor voglia di stare a sudare dietro i fornelli. E poi le lenticchie di Colfiorito, le conosco bene e le apprezzo tantissimo. Un piatto di lenticchie fredde con un filo di olio genuino… ecchettelodicoaffà??? Un abbraccio e buona vacanza!!!!

  2. ma dai le bruschette con le lenticchie non le avevo mai sentite!
    una gustosa scoperta che mi permetterà di consumare le mie lenticchie anche adesso che fa caldo!
    Ottimo post, la semplicità moltissime volte è quello che più si cerca in cucina, sopratutto se fa tutto sto caldo!!
    bravissima Miria!!!
    un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.