Secondi

Nidi di agretti e asparagi con uova di quaglia e fiori

Nidi di agretti e asparagi con uova di quaglia e fiori

Uova di quaglia sode in nido di agretti e asparagi con fiori di primavera

La primavera è ormai arrivata, tra meno di un mese arriverà anche Pasqua, lo so è presto, ma al mercato ho visto i primi agretti e non ho resistito, ho preparato i nidi di agretti e asparagi con uova di quaglia e fiori di campo. Una ricetta semplicissima e leggera, un secondo piatto bello, da mangiare senza sensi di colpa.

Questa semplice ricetta sarà perfetta per i menù di Pasqua e Pasquetta, potete utilizzare anche soltanto agretti, o perché no, asparagi di bosco. Se non avete le uova di quaglia, usate uova di gallina e se preferite invece delle uova sode, mettete nel vostro nido un cremoso uovo in camicia.
È venerdì e come tutte le settimane, la ricetta è dedicata alla rubrica “in linea verso i 50 – a dieta da venerdì”. Io continuo a provarci, anche se per il momento per alcuni motivi i miei piani si sono un po’ stravolti.

Uova di quaglia sode in nido di agretti e asparagi.
Nidi di agretti e asparagi con uova di quaglia e fiori

Decorare il cibo con i fiori edibili

Ho decorato i miei nidi con fiori di tarassaco, fiori di borragine e pratolina, potete sbizzarrirvi con i fiori e sostituirli in base ai vostri gusti, o a quello che avete a disposizione. Belli e ottimi da mangiare anche le violette, i fiori di salvia o di rosmarino.

Nidi di agretti con asparagi, uova di quaglia e fiori

Nidi di agretti a asparagi con uova di quaglia e fiori

Portata: Secondo
Porzioni: 2 persone
Cucina: Italiana

Preparazione: 15 minuti
Cottura: 10 minuti circa

Autore: Miria Onesta

Ingredienti:

  • 150 g di agretti al netto dello scarto
  • 10-12 asparagi
  • 6 uova di quaglia
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe bianco
  • un rametto di maggiorana
  • fiori edibili (Fiori di borragine, pratolina, fiori di tarassaco)

Preparazione:

  1. Pulite gli agretti, lavateli e cuoceteli in abbondante acqua salata per 5 minuti, scolateli, tuffateli in una ciotola con acqua fredda e scolate di nuovo.
  2. Pulite anche glia asparagi e cuocete per circa 5-6 minuti in abbondante acqua salata, scolate e fate raffreddare.
  3. Cuocete le uova di quaglia in acqua, per 3 minuti dal bollore, fatele freddare eliminate il guscio e sciacquatele sotto l’acqua corrente.
  4. Unite gli agretti con gli asparagi, condite con l’olio e formate dei nidi, al centro sistemate 3 uova per ogni nido, decorate con i fiori e la maggiorana.
  5. Cospargete le uova con pepe appena macinato e alcune gocce di olio.

Calorie a porzione: 100 circa

Le uova di quaglia mi piacciono molto e la prossima ricetta che proverò sarà questa misticanza con avocado e uova di quaglia

Agretti e asparagi con uova di quaglia sode e fiori di campo
Nidi di agretti e asparagi con uova di quaglia e fiori

Le altre ricette della rubrica le trovate nella pagina dedicata “In linea verso i 50 – a dieta da venerdì”

1

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.