Antipasti

Crema di topinambur e patate con lenticchie beluga e sardine

Crema di topinambur e patate con lenticchie beluga e sardine

Antipasto per le feste, coppette di crema di topinambur e patate, con sardine e lenticchie beluga

La crema di topinambur e patate con lenticchie beluga e sardine, è un antipasto facilissimo, potete preparare la crema di patate e topinambur in anticipo e completare il piatto poco prima di servire. Potete servire questo antipasto in coppette monoporzione come ho fatto io, ma anche in bicchierini o in fondine, adagiando la sardina sul un letto di crema, e le lenticchie sistemate con cura sulla crema. È un antipasto adatto al menù della Viglia di Natale, ma anche per il cenone di Capodanno. Se non amate il topinambur, preparate una crema di solo patate. Le stelle di patate che decorano queste coppette, possono essere sostituite da alberelli, o cuoricini, scegliete la forma che più vi piace.

Per preparare questo antipasto ho utilizzato i filetti di sardine in olio d’oliva Rio Mare, trovate nella Degustabox di Novembre.

antipasto per le feste, crema di topinambur e patate con sardine e lenticchie beluga

Antipasto per le feste, crema di topinambur e patate con sardine e lenticchie beluga

Crema di patate e topinambur con lenticchie beluga e sardine

Portata: Antipasto
Porzioni: 4 persone
Cucina:
 Italiana

Preparazione: 15 minuti
Cottura: 30 minuti

Autore: Miria Onesta

Ingredienti

Per la crema di patate e topinambur:

  • 200 g di topinambur
  • 100 g di patate
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe bianco
  • Un rametto di prezzemolo
  • 150 ml di acqua calda

Per completare:

  • 50 g di lenticchie beluga
  • 2 patate
  • olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo
  • sale
  • 1/2 spicchio di aglio
  • pepe rosa
  • 1 scatoletta di filetti di sardine in olio di oliva Rio Mare

Preparazione:

  1. Per prima cosa lessate le lenticchie, salate a fine cottura, scolatele e tenetele da parte.
  2. Poi preparate la crema di patate e topinambur. Versate in un tegame l’olio e lo scalogno tritato, fate soffriggere a fuoco basso per 2-3 minuti. Nel frattempo sbucciate le patate e i topinambur, lavateli e tagliateli a cubetti, poi uniteli allo scalogno.
  3. Mescolate, aggiungete il sale e il rametto di prezzemolo, lasciate insaporire per 5 minuti, poi versate l’acqua, portate a bollore e fate cuocere a fuoco lieve per 10-15 minuti, o finché le patate e i topinambur non saranno teneri.
  4. Nel frattempo preparate le patate a forma di stella. Sbucciate le patate e tagliatele a fette spesse circa 1/2 cm, tuffatele per 2 minuti in acqua bollente leggermente salata.
  5. Scolate le fette di patate e mettetele su un tagliere. Con uno stampino per biscotti, tagliate delle stelle di varie misure. Scaldate una padella antiaderente, con 2 cucchiai di olio, unite le stelle di patate e fate cuocere per 5-6 minuti, girandole delicatamente a metà cottura, regolate di sale.  Fate attenzione a non far colorire troppo le stelle, tenete il fuoco molto basso. Trasferite le stelle di patate in un piatto e tenetele in caldo.
  6. Nella stessa padella delle stelle, aggiungete un filo di olio e l’aglio, fate soffriggere poi unite le lenticchie, regolate di sale e pepe,  lasciate insaporire per 5 minuti.
  7. Allontanate dal fuoco le patate e i topinambur, frullateli con un mixer ad immersione, versate nelle coppette.
  8. Infilate un filetto di sardina in ogni coppetta, coprite con le lenticchie e decorate con le stelle di patate e un rametto di prezzemolo.
  9. Macinate pepe rosa sulle patate e servite.

Antipasto per le feste, crema di topinambur e patate con sardine e lenticchie beluga

Antipasto per le feste, crema di topinambur e patate con sardine e lenticchie beluga

1

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.