Primi piattiRicette con i Presidi Slow Food Umbria

Strangozzi al sedano nero di Trevi con salmone e pepe rosa

Strangozzi al sedano nero di Trevi con salmone e pepe rosa

Strangozzi al sedano nero di trevi e  salmone fresco, profumato con scorzette di limone

Siamo a fine Novembre, è il momento giusto per iniziare a pianificare i menù delle prossime feste, iniziamo da un primo piatto facile e dal sapore delicato e profumato, gli strangozzi  al sedano nero di Trevi con salmone e pepe rosa, profumati con scorzette di limone. Avevo già preparato gli strangozzi al sedano nero di Trevi, abbinandoli ad un sugo di salsiccia, pancetta e olive, stavolta ho scelto il pesce. Questo primo piatto è perfetto per il menù della Vigilia di Natale, quando dalle tavole è bandita la carne.

strangozzi al sedano nero di Trevi con salmone, profumati con scorzette di limone

Strangozzi al sedano nero di Trevi con salmone e pepe rosa

Portata: Primo
Porzioni: 2 persone
Cucina:
 Italiana

Preparazione: 15 minuti
Cottura: 10 minuti

Autore: Miria Onesta

Ingredienti:

  • 200 g di strangozzi al sedano nero di Trevi
  • 150 g di salmone fresco
  • 1/2 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • pepe rosa
  • sale
  • scorzette di limone non trattato
  • Vino bianco

Preparazione:

  1. Eliminate la pelle e le lische al salmone, tagliatelo a cubetti e tenetelo da parte.
  2. Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere in una padella con l’olio, aggiungete il salmone e fate cuocere per 7-8 minuti, salate.
  3. Sfumate con il vino e lasciate evaporare.
  4. Aggiungete 2-3 scorzette di limone e fate insaporire un minuti.
  5. Cuocete gli strangozzi in abbondante acqua salata, scolateli al dente e passateli nella padella con il condimento.
  6. Aggiungete anche il pepe rosa e lasciate insaporire la pasta per un paio di minuti.
  7. Impiattate e servite subito.

strangozzi al sedano nero di Trevi con salmone, profumati con scorzette di limone

Gli strangozzi al sedano nero di Trevi sono di Pastamore, laboratorio che si trova qui in Umbria proprio a Trevi, luogo di nascita del sedano nero. I ragazze produrranno la pasta fresca al sedano ancora per un po’, vi consiglio di comperarla ora, si può congelare e utilizzare durante le feste. A breve arriverà anche una nuova proposta, un’altra pasta al sedano nero, ma non gli strangozzi, un formato ancora più goloso.

https://www.facebook.com/isalsi/

 

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.