Secondi

Costolette d’agnello impanate alle erbette

Costolette d’agnello impanate alle erbette

Costolette d’agnello fritte con insalata di erbe spontanee

Buongiorno, le costolette d’agnello impanate sono un classico della cucina di Pasqua. Prima di passare le costolette nel pangrattato, le ho fatte insaporire nell’uovo aromatizzato con aglio, rosmarino, salvia e alloro, ho aggiunto anche del parmigiano per rendere il tutto più saporito e gustoso.  Per rendere il piatto più colorato e primaverile, ho servito le costolette con un’insalatina di tarassaco, i suoi fiori e fiori di borragine, un’emulsione di olio e aceto balsamico ha completato il piatto. 

 
Cotolette d'agnello panate con erbe di campo, ricetta per la Pasqua
 
Ingredienti per 4:
 
8 costolette d’agnello
3 uova
20 g di Parmigiano Reggiano
Un rametto di rosmarino
2 foglie di salvia
2 fogli d’alloro
1 spicchio d’aglio
Sale
Olio per friggere 
 
Per l’insalata di tarassaco e fiori:
 
Piantine di tarassaco e fori
Fiori di borragine
Aceto balsamico
Sale 
Olio 
 
Preparazione:
 
In un piatto mescolate le uova, il parmigiano, il sale, unite aglio rosmarino, salvia e alloro, mescolate bene. Mettete le costolette in un piatto e versate sopra il composto di uova, lasciate risposare in frigo per un paio d’ore.  Scolate le costolette dalle uova e passatele nell’impan, friggetele in abbondante olio bollente, fatele scolare su carta assorbente. Lavate il tarassaco e i fiori, disponeteli sul piatto da portata, unite al centro le costolette. Fate un’emulsione con aceto balsamico e olio in parti uguali, unite anche un pizzico di sale, versate sull’insaltina e servite subito. 
 
 
 

 

1
Condividi

7 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.