Secondi

Filetto di Persico con Quinoa e Verdure Primavera, in Crosta di Patate

Filetto di Persico con Quinoa e Verdure Primavera, in Crosta di Patate
Buongiorno, nuova settimana, finalmente all’insegna del sole, che la primavera sia finalmente arrivata? Spero proprio di si, basta pioggia e giornate grigie passate in casa, finalmente sole e vita all’aria aperta. La ricetta di oggi, ha la primavera anche nel piatto, questo filetto persico è farcito con verdurine di stagione e quinoa, il tutto ricoperto da una croccante crosta di patate tagliate sottilissime. Per la prima volta ho utilizzato la quinoa, che fino a poco tempo fa non sapevo neanche cosa fosse, poi passando dal blog di Sabina, ho letto questo post . Avevo già visto quei semini al supermercato tra i prodotti bio, ma non sapevo cosa fossero, dopo aver letto il post di Sabina, ho comprato il mio pacchettino di quinoa e l’ho provata subito, ottimo risultato, mi è piaciuta molto nella farcitura del pesce insieme alle verdure. La quinoa è una pianta erbacea, nota già agli Inca, può essere utilizzata in cucina per preparazione salate, ma anche dolci, si cuoce in acqua pari al doppio del suo peso per 15-20 minuti.
Ingredienti per 2:
un filetto di persico
50 g di quinoa
40 g di zucchine a cubetti
30 g di carote a cubetti
25 g di piselli
10 g di cipolla tritata
Sale
Patate 
Olio
Aglio e Peperoncino (io Insaporitore Ariosto)
Preparazione:
Sciacquate la quinoa, metterla in un tegame con il doppio del suo peso di acqua e lasciar cuocete per 20 minuti. In una padella far soffriggete la cipolla con un cucchiaio d’olio, unite i piselli e le carote, cuocere per 10 minuti. Unite le zucchine e prosegutre la cottura per altri 6-7 minuti, salate leggermente (foto 1). Unite anche la quinoa cotta (foto 2), e proseguite la cottura ancora per 5 minuti. Tagliate il filetto di persico a metà, nello spessore, in modo da ottenere due filetti più sottili. Cospargete un filetto con l’insaporitore per pesce Ariosto, solo da un lato (foto 3) rivestite una teglia di cartaforno e spennellate con l’olio, adagiate il filetto (il lato dove  c’è l’insaporitore), sulla teglia. Mettete sul filetto uno strato di quinoa alle verdure (foto 4) e ricoprite con l’altro filetto, cospargete con altro insaporitore per pesce (foto 5). Grattugiate le patate a julienne e ricoprite bene il filetto, cospargete con l’insaporitore aglio e peperoncino e un filo d’olio. Infornate a 180 gradi per 20-25 minuti.
Con questa ricetta partecipo al contest Ariosto Il Pesce Pollo
Con questa ricetta partecipo al contest di Cuocopercaso
1
Condividi

14 Comments

  1. Che piatto meraviglioso, sano sotto i punti di vista! La quinoa la conoscevo bene ma finora solo polpette. L'idea di farcire un pesce mi piace, lo definirei anche un piatto unico! Bellissima la foto e i colori

  2. Noi abbiamo invece ricevuto un campione di quinoa da un'azienda BIO qualche mese fa, ma anch'io non conoscendola non avevo idea di come cucinarla. Poi mi sono messa a leggere un po' qua e là e ho scoperto che se ne possono fare delle polpette. Così sabato le ho preparate e devo dire che mi sono piaciute tantissimo!
    Quindi sarà sicuramente squisito anche il tuo involtino di persico. Ci scommetto! 🙂

  3. bella questa ricetta con la quinoa, anch'io sto cercando di trovare come usarla…complimenti ottima proposta…pensavo di ritrovarti con le rifatte, ci hai dato buca… a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.