Secondi

Cotolette di funghi ovoli

Cotolette di funghi ovoli

Cotolette vegetali al forno

Adoro cucinare i miei piatti nel forno, è comodo, non devi star li a controllare troppo spesso e poi che profumino. Mi piacciono molto i piatti con una bella crosticina croccante, e spesso metto in forno cotolette e crocchette, così posso utilizzare meno olio, ottenendo comunque un ottimo risultato. Le mie preferite sono le cotolette vegetali, dopo quelle di cavolfiore, oggi sforniamo insieme le cotolette di funghi ovoli. Naturalmente potete utilizzare anche altri tipi di funghi, ad esempio i pleurotus.

Cotolette di funghi ovoli

Cotolette di funghi ovoli

Portata: Secondo
Porzioni: 2 persone

Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti

Autore: Miria Onesta

Ingredienti:

  • 4 funghi ovoli aperti (o altri funghi a piacere)
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 2-3 foglie di erba aglina
  • sale
  • pepe
  • 1 uovo
  • olio extra vergine di oliva

Per servire:

  • Insalata
  • Pomodori
  • olio
  • sale

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  2. Eliminate i gambi ai funghi, teneteli da parte per altre preparazioni.
  3. Puliteli bene con un panno umido, per eliminare la terra e le impurità.
  4. In una ciotola mescolate il pane,le erbe aromatiche tritate, sale e pepe.
  5. Rompete l’uovo in un piatto, aggiungete un pizzico di sale e battete leggermente.
  6. Passate i funghi prima nell’uovo e poi nel pangrattato.
  7. Versate un filo di olio in una teglia rivestita di carta forno.
  8. Sistemate i funghi nella teglia e infornate.
  9. Dopo circa 10 minuti, girate i funghi e fate rosolare anche l’altro lato.
  10. Sfornate e servite subito con insalata e pomodori.
Cotolette vegetali di funghi
Cotolette di funghi ovoli

Se vi piacciono i funghi ovoli, provate anche la zuppa di ceci e castagne con funghi ovoli.

1
Condividi

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.