Antipasti

Mascherine di carnevale salate

Mascherine di carnevale salate

Mascherine di carnevale salate per aperitivi sfiziosi e divertenti

Nel post di ieri una carrellata di ricette dolci di carnevale, oggi invece un’idea per un’aperitivo, le mascherine di carnevale salate. Era da un po’ che vedevo in giro due stampini a forma di mascherina, come al solito non ho resistito e li ho comprati. Avevo pensato di preparare delle mascherine di frolla dolci, poi ho deciso per una versione salata, anzi due.

Biscotti salati con pinoli, basilico, pepe e pecorino.
Mascherine di carnevale salate

Due gusti diversi

Per le mie mascherine, mi sono ispirata a due classici della cucina italiana, cacio e pepe e pesto.
Nella versione cacio e pepe ho aggiunto pepe e pecorino romano, per il gusto pesto, pinoli, parmigiano e basilico, ho aggiunto, in tutte e due le versioni, fritta secca frullata, per renderle ancora più gustose.

Mascherine di carnevale salate gusto pesto e cacio e pepe
Mascherine di carnevale salate

Con gli avanzi d’impasto ritagliate dei piccoli cerchietti, dei piccoli coriandoli salati. Divertitevi a cambiare la combinazione dei sapori, in base ai vostri gusti.

Biscotti salati con frutta secca, a forma di maschere di carnevale. gusto pesto e cacio e pepe.

Mascherine di carnevale salate

Portata: Antipasto
Porzioni: 12 mascherine
Cucina:
 Italiana

Preparazione: 10 minuti
Riposo in frigo: 1 ora
Cottura: 10-12 minuti

Autore: Miria Onesta

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • sale

Per il gusto cacio e pepe

  • 20 g di mandorle pelate
  • 30 g di pecorino romano grattugiato
  • 1/2 cucchiaino di pepe

Per il gusto pesto

  • 20 g di pinoli
  • 30 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 cucchiaino di basilico secco

Per decorare

  • 1 albume
  • pinoli
  • mandorle pelate

Preparazione:

  1. Foderate una teglia con la carta forno.
  2. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  3. Frullate i pinoli con il basilico, aggiungete il parmigiano e tenete da parte.
  4. Frullate le mandorle con il pepe, aggiungete il pecorino e tenete da parte.
  5. Versate su un piano da lavoro la farina, unite al centro il burro, le uova e il sale, impastate bene e dividete l’impasto in due parti.
  6. Ad una parte unite il cacio e pepe e all’altra il basilico con i pinoli, impastate bene le due parti separatamente per incorporare bene gli ingredienti.
  7. Stendete la parte al cacio e pepe e tagliate le mascherine. Sistematele nella teglia, decorate con le mandorle, spennellando la pasta per farle aderire.
  8. Stendete anche l’impasto al gusto pesto e tagliate le mascherine, decorate con i pinoli, sempre bagnando prima con l’albume.
  9. Con la pasta avanzata tagliate tanti piccoli”coriandoli”.
  10. Mettete la teglia in frigo e fate riposare per circa un’ora.
  11. Riprendete la teglia dal frigo e mettetela in forno, fate cuocere per circa 10-12 minuti
  12. Sfornate, fate raffreddare e servite.

Per le mie mascherine ho utilizzato il set tagliapasta in plastica maschere di Decora

Se vi piacciono i biscotti salati

Per i vostri aperitivi provate anche i baci di dama salati come per i baci di dama dolci, due piccoli biscotti con frutta secca, sono tenuti insieme da una crema, per questa versione salata, di burro e alici

Biscotti salati a forma di mascherine di carnevale

Queste mascherine si conservano per alcuni giorni in contenitori ermetici.

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.