Torcolo al latte umbro per “L’Italia nel Piatto”

di Miria Onesta
Torcolo al latte, ricetta umbra del ciambellone

Il torcolo al latte è un dolce umbro per la colazione o la merenda

Il torcolo al latte è un dolce umbro per la colazione o la merenda, un dolce semplice come quelli della nonna. Eccoci al consueto appuntamento con L’Italia nel Piatto e le ricette regionali, questo mese si parla di Latte e i suoi derivati. Ho scelto di preparare il Torcolo al latte, una semplice ciambella di quelle che ti prepara sempre la nonna quando sei bambino, ottima con una bella tazza di latte, questa è la ricetta di mia nonna. Questo mese diamo il benvenuto a due nuove regioni, la Lombardia, con il blog Kucina di Kiara e alla Calabria con il  blog Il mondo di Rina, che da questo mese entrano a far parte della nostra rubrica.

 
Torcolo al latte, ciambellone al latte, ricetta umbra
 
Torcolo umbro al latte, dolce per la colazione
Torcolo umbro al latte
 
 
Torcolo al latte
 
Ingredienti:
 
500 g di farina
4 uova
200 g di zucchero
150 g  d’olio
300 ml di latte
1 bustina di lievito
 
Preparazione:
 
Preriscaldate il forno a 180 gradi. Montate le uova con lo zucchero, unite l’olio e il latte, poi la farina setacciata con il lievito, mescolate bene. Imburrare uno stampo a ciambella da 28 cm di diametro e cuocete per 40-45 minuti. Sfornate, lasciate freddare leggermente e sformate.
 
 

Ed ora vediamo cosa ci offrono di buono le altre regioni

 
Lombardia- Riso al latte
Veneto – Risini di Verona
Trentino Alto Adige –  Torta Simona, ricetta originale trentina
Liguria –  Budino di latte 
Campania – Paccheri alla bufalina
 
 
Vi ricordo che siete ancora in tempo per partecipare al nostro contest per diventare i rappresentanti della vostra regione all’interno de “L’Italia nel Piatto”, mandateci le vostre ricette regionali, vi aspettiamo numerosi., lasciate un commento in uno dei nostri blog e nella pagina “L’Italia nel Piatto”.
 
 
Vi ricordo le regole:
Per motivi organizzativi potrà partecipare solo chi ha un blog- i partecipanti dovranno essere residenti o originari delle regioni richieste-i partecipanti dovranno creare ricette tradizionali (dolci o salate) della regione di appartenenza e dovranno contenere: accenni alla tradizione e/o alla storia del piatto proposto ed almeno 2 foto-varranno ricette pubblicate dal 1 maggio sino al 31 maggio compreso- non saranno valide le ricette già pubblicate, ma con la ricetta si potrà partecipare ad altri contest-i partecipanti dovranno inviare un minimo di 1 ricetta, massimo di 3-si dovrà esporre il banner del gioco linkato alla pagina facebook di L’Italia Nel Piatto, sia nel post della ricetta sia nella barra laterale del blog- si segnalerà la partecipazione e le ricette preparate lasciando un commento alla pagina de “L’Italia nel piatto” con link alla ricetta relativa, sotto al post in cui si pubblicizza il contest.
Il premio in palio è l’entrata ufficiale nel nostro gruppo in qualità di rappresentante della regione stessa.

Per restare sempre aggiornati, potete seguirmi anche tramite i miei canali social:
La pagina Facebook , ma anche Instagram, Pinterest e Telegram

 
 
 
 
1
Condividi

Ti potrebbe anche interessare

16 commenti

Silvia Collicelli 20 Maggio 2014 - 8:37

credo che tutte le nostre nonne nel manuale della 'brava nonna' abbia un torcolo come questo!! mi ricorda quello che mi preparava quando ero piccola!! semplice ma sempre buonissimo!
un abbraccio Silvia

Rispondi
Unafettadiparadiso 20 Maggio 2014 - 9:22

di una semplicità pazzesca e di una bontà unica…..bravissima Miria!

Rispondi
Un'arbanella di basilico 20 Maggio 2014 - 9:50

Ciao Miria, che bel dolce e che belle foto, si intravede la tua casa… chissà se ci incontreremo, mi piacerebbe sai, vederci con Elly, tutte e tre, speriamo, un bacione grande buona giornata

Rispondi
Beth 20 Maggio 2014 - 11:24

Hummm…. je veux bien une part pour accompagner mon café, il est superbe!
bisous

Rispondi
Daniela 20 Maggio 2014 - 12:05

Ottimo dolce, ora vado a leggermi tutti gli altri 🙂
Un bacio

Rispondi
Luna B 20 Maggio 2014 - 13:19

Mamma mia che buono, io quando vedo un ciambellone non resisto! Sarà che è stato il primo dolce che mia mamma mi ha insegnato a fare per cui sono affezionata sentimentalmente….ma diciamo pure la verità….lo adoro proprio, sà sempre di buono, di casa e di calore ^_^

Rispondi
elena 20 Maggio 2014 - 14:55

ecco che cosa è il torcolo, anch'io ho preparato una ricetta simile, proprio un dolce della tradizione da nord a sud, da est a ovest! complimenti!

Rispondi
Il Laboratorio delle Torte 20 Maggio 2014 - 16:18

Ciao Miria, è la torta che ha sempre preparato anche mia mamma, e non sai quanto ci sono affezionata:-))) un bacio!

Rispondi
Barbara Froio 20 Maggio 2014 - 17:37

Ero curiosa di sapere cosa fosse il torcolo ed eccolo scoperto: un dolce semplice e di una bontà unica.

Rispondi
isaporidelmediterraneo 20 Maggio 2014 - 18:08

Miria avevo immaginato il torcolo un formato di pasta e invece ecco un dolce strabuono da inzuppare nel latte la mattina 🙂
A presto

Rispondi
la creatività e i suoi colori 20 Maggio 2014 - 20:46

Un dolce simbolo di una tradizione semplice e sana! Grazie per aver condiviso la ricetta con tutti noi

Rispondi
elly 21 Maggio 2014 - 8:47

Bella ricetta riproposta al top da te! Grande Mimì… mettimene un pezzo da parte, che lo sai che prima o poi arrivo!!!

Rispondi
Kucina di Kiara 21 Maggio 2014 - 12:50

Mamma mia che buono che dev'essere!!!!!! Queste ricette al latte sono una più buona dell'altra!!!!! bacione!!!!

Rispondi
Yrma 21 Maggio 2014 - 18:35

Eh beh sono i dolci che piacciono a me, semplici, che sanno di buono e non stufano mai…Un classico che come sempre hai divinamente interpretato!

Rispondi
Donaflor 21 Maggio 2014 - 23:36

Miria…una coccola che si gusta sempre molto volentieri, sono i dolci semplici di una volta e che sanno di casa!
un bacione

Rispondi
Loredana 22 Maggio 2014 - 19:52

Chissà perchè credevo che il torcolo fosse una specie di lievitato, ma sono felice di scoprire un dolce perfetto da inzuppare 🙂

baci

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.