Pite – La torta di mele della Carnia – Ricetta friulana

di Miria Onesta
Pite della Carnia, ricetta per torta di mele senza uova

Pite – La torta di mele della Carnia, è un dolce della tradizione friulana, con un guscio croccante e un ripieno di mele, noci, pinoli e uvetta. Oggi torna il goloso appuntamento mensile con Il giro del mondo con i dolci alle mele, la rubrica che mi ha fatto scoprire un’infinità di dolci. E tanti ancora ne scoprirò, la ricerca di nuove ricette non si ferma mai.

Torta di mele friulana con frutta secca

Questo mese abbiamo deciso di dedicare questa uscita all’Italia, quindi le ricette arriveranno tutte dal nostro bel Paese. Io vi porto in Friuli Venezia Giulia e più precisamente in Carnia, per scoprire la ricetta della pite. Una torta molto friabile, preparata con una frolla burrosa e senza uova, con una farcitura di mele, frutta secca e cannella. La ricetta arriva dal blog That’s amore di Chiara, la conosco bene e quando ho visto che aveva questa ricetta, non ho esitato e ho preparato la mia pite con la sua ricetta. Come dice anche Chiara, la pite è una torta che si briciola facilmente, quindi non preoccupatevi, non è un errore, ma è proprio così che deve essere.

Simona ha preparato uno strudel alle mele del Trentino Alto Adige e Mary la sfogliata di mele abruzzese, venite con noi in giro per l’Italia a scoprire le ricette di questo mese.

Torta di mele senza uova

Pite – La torta di mele della Carnia – Ricetta friulana

Portata: Dolce
Porzioni: 8 – 10 persone (una torta da 20 cm)

Preparazione: 20 minuti
Cottura: 1 ora circa

Autore: Miria Onesta

Ingredienti

Per la pasta:

  • 200 g di farina 00
  • 40 g di zucchero semolato
  • La scorza grattugiata di un limone
  • 1 cucchiaio di panna
  • 150 g di burro fuso tiepido
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • Un bicchierino di rum

Per il ripieno:

  • 300 g di mele al netto dello scarto
  • 15 g di zucchero semolato
  • 30 g di noci
  • 20 g di pinoli
  • 50 g di uvetta
  • un pizzico di cannella
  • succo di 1/2 limone

Per completare:

  • Zucchero a velo

Preparazione:

  1. Iniziate dalla frolla.
    Setacciate la farina con il lievito in una ciotola, unite lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, la panna, il rum e il burro.
  2. Mescolate prima con una spatola poi con le mani. Avvolgete l’impasto nella pellicola e tenete in frigo per circa 30 minuti.
  3. Mentre la frolla riposa preparate il ripieno.
    Sbucciate le mele, eliminate i semi e tagliatele a fettine sottili, unite il resto degli ingredienti e mescolate.
  4. Preriscaldate il forno a 175 gradi. Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro.
  5. Riprendete la pasta dal frigo e dividetela in due parti, una più grande dell’altra.
  6. Stendete la parte più grande e foderate lo stampo, riempite con il ripieno di mele.
  7. Stendete la pasta rimasta e coprite la torta.
  8. Rifilate i bordi e sigillate bene, infornate per circa 30 minuti.
  9. Sfornate, fate raffreddare leggermente e poi eliminate lo stampo, fate raffreddare completamente su una griglia.
  10. Spolverizzate con zucchero a velo prima di servire.
Pite, torta di mele friulana, frolla senza uova, ripiena di mele e frutta secca
Pite – La torta di mele della Carnia – Ricetta friulana

Trovate tutte le ricette della rubrica alla pagina Il giro del mondo con i dolci alle mele

Dolci con le mele da ogni parte del mondo

Per restare sempre aggiornati, potete seguirmi anche tramite i miei canali social:
La pagina Facebook , ma anche Instagram, Pinterest e Telegram

7
Condividi

Ti potrebbe anche interessare

6 commenti

zia Consu 20 Novembre 2020 - 10:28

Quel ripieno mi fa venire un’acquolina pazzesca!

Rispondi
LaRicciaInCucina 20 Novembre 2020 - 12:04

Wow! Che torta ricca!!! Chissà che esplosione di gusti e di sapori!

Rispondi
Mary Vischetti 20 Novembre 2020 - 12:12

Favolosa questa torta Miria! Quel ripieno parla di cose buone buone…Mi ispira tantissimo!
Bacio grande,
Mary

Rispondi
saltandoinpadella 20 Novembre 2020 - 12:24

che voglia che mi fa con quel ripieno super meloso!!! chissà che profumo deve fare già in cottura

Rispondi
simona milani 20 Novembre 2020 - 13:57

Non conoscevo assolutamente questa ricetta, deve essere super!
…effettivamente, qual’è il dolce con le mele che finora non ci ha soddisfatte?!
Sono veramente tutti fantastici!
Un bacione e buon we

Rispondi
Daniela 20 Novembre 2020 - 22:15

Ho l’acquolina ^_^
Stupenda!

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.