Secondi

Polpette di pane e cavolfiore al pomodoro

Polpette di pane e cavolfiore al pomodoro

Polpette di pane raffermo e cavolfiore cotte nel pomodoro, ricetta del riciclo

Iniziamo la settimana con una ricetta economica, facilissima e veloce, le polpette di pane e cavolfiore al pomodoro. Giorni fa, ho raccolto gli ultimi cavolfiori del mio orto, li ho lessati e li abbiamo mangiati così al naturale come contorno. Ne sono avanzati un po’ e per non mangiarli di nuovo solamente conditi ho pensato di utilizzarli per preparare delle polpette. In dispensa avevo anche un po’ di pane raffermo e visto che a casa mia non butta via nulla, l’ho aggiunto al cavolfiore. Era un po’ di tempo che vedevo in rete le polpette di pane la sugo, mi era venuta voglia di provare, ma ci ho aggiunto anche un po’ di cavolfiore. Sono venute morbidissime, si sciolgono letteralmente in bocca, con un bel sughetto cremoso, che t’invita a fare la scarpetta.

Polpette di pane e cavolfiore, facili e veloci.

Polpette di pane facili e velocissime

Queste polpette di pane raffermo si preparano in una manciata di minuti, io ho messo tutti gli ingredienti in un frullatore e in meno di un minuto l’impasto era pronto. Sono perfette per riciclare il pane raffermo, saziano senza appesantire troppo.

Polpette  morbidissime, senza carne con erbe aromatiche

Per preparare il sugo delle mie polpette ho utilizzato la salsa di datterini Barilla, trovata nella Degustabox di Febbraio.

Polpette di pane e cavolfiore con pomodoro al basilico

Polpette di pane e cavolfiore al pomodoro

Portata: Secondo
Porzioni: 4 persone
Cucina:
Italiana

Preparazione: 20 minuti
Riposo in frigo: 1 ora
Cottura: 30 minuti

Autore: Miria Onesta

Ingredienti

Per le polpette:

  • 100 g di pane raffermo
  • 200 g di cavolfiore lessato
  • 60 g di parmigiano
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe
  • origano
  • maggiorana
  • prezzemolo

Per il sugo:

  • 1 carota
  • 1/4 di cipolla
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale
  • basilico

Preparazione:

  1. Iniziate dalle polpette.
  2. Fate ammollare in pane in acqua, strizzatelo bene e mettetelo nel frullatore.
  3. Unite il resto degli ingredienti per le polpette e azionate finché il composto non sarà bene amalgamato e liscio.
  4. Mettete l’impasto in frigo e fate riposare un’ora.
  5. Per il sugo, versate l’olio in un tegame con la carota e la cipolla tritate, fate soffriggere per 5 minuti a fuoco lieve.
  6. Unite la salsa di datterini e un bicchiere d’acqua, salate e aggiungete una foglia di basilico fresco.
  7. Fate sobbollire il pomodoro per 10 minuti.
  8. Riprendete l’impasto di pane dal frigo, formate delle polpette grandi come noci e mettetele delicatamente nel sugo.
  9. Fate cuocere le polpette per circa 10 minuti.
  10. Girate le polpette delicatamente, meglio ancora se fate roteare il tegame e non usate mestoli.
  11. Servite le polpette calde o tiepide.

Note: Le polpette di pane e cavolfiore sono morbidissime e delicate, in cottura si staccherà un po’ d’impasto che renderà il sughetto ancora più denso e gustoso. Non giratele come se fossero di carne, rischierete di rovinarle e farle sciogliere completamente nel sugo.

Polpette del riciclo, facili, economiche e veloci
Polpette di pane e cavolfiore al pomodoro con salsa di datterini
Interno delle polpette di pane raffermo al pomodoro

Se invece preferite le polpette di carne al sugo, provate le polpette di Sant’Antonio, sono arricchite con uvetta e pinoli.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.