Secondi

Involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia

Involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia

Involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia, ricetta di Gianfranco Vissani

Oggi voglio proporvi gli involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia, ricetta di Gianfranco Vissani. Ero già stata alla Festa della Cipolla di Cannara, ma non ero mai riuscita a mangiare in una delle taverne che animano la festa. Quest’anno però, sono andata di proposito per gustarmi i buonissimi piatti a base di cipolla.

Ho pranzato Al Cortile Antico di Avis-Cannara, lo stand con il menù curato da Gianfranco Vissani. Come antipasto un piatto di cipolla fritta, e poi un secondo che mi è piaciuto moltissimo e ho pensato che avrei potuto rifarlo a casa. E sono proprio gli involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia di oggi. E per finire come non provare un dolce alla cipolla di Cannara, una panna cotta con salsa alla cipolla.

Penso che pian piano proverò a rifare in casa, anche le altre ricette dello Chef Gianfranco Vissani per lo stand Al Cortile Antico. Naturalmente non è la ricetta originale, ma una mia rivisitazione, non avendo la ricetta, sono andata un po’ ad intuito, ma devo dire che  il risultato è stato ottimo, merito soprattutto della Cipolla di Cannara, un prodotto tipico della mia Umbria.
Lo stand Al Cortile Antico è Stand dell’Anno e ha vinto il premio Piatto dell’Anno con il piatto milanese di vitella con cipolla bruciata.

Involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia, ricetta di Gianfranco Vissani per la Festa della cipolla di Cannara

Involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia

Come preparare gli involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia, ricetta di Gianfranco Vissani per la Festa della cipolla di Cannara.

Piatto Secondi
Cucina Italiana
Parole chiave Cipolla di Cannara, Festa della cipolla di Cannara, Ricette con la papaia, Ricette di Gianfranco Vissani
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 4 persone
Autore Miria Onesta

Ingredienti

  • 8 fettine petto di pollo tagliate sottili
  • 1 papaia
  • 20-25 cipolline borettane per agrodolce
  • salvia
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 1/2 bicchiere vino bianco

Preparazione

  1. Eliminate la pellicina alle cipolline.

    Versate 4 cucchiai di olio in un tegame, unite le cipolline e la salvia, fate cuocere per circa 7-8 minuti a fuoco lieve.

  2. Nel frattempo preparate gli involtini. 

    Battete le fette di petto di pollo con un batticarne.

    Sbucciate la papaia, dividetela a metà, eliminate i semi e metteteli in una ciotola. Tagliate 8 striscioline di papaia sottili e fate il resto a cubotti. 

  3. Mettete una strisciolina di papaia su una fettina di petto di pollo, arrotolate per formare un involtino, infilate l'involtino nella rete da arrosto o legate con lo spago da cucina. 

    Proseguite così anche con il resto degli ingredienti.

  4. Aggiungete gli involtini nel tegame con le cipolline, alzando la fiamma. Fate rosolare velocemente gli involtini su tutti i lati, abbassate la fiamma ed unite la papaia a cubotti e i semi tenuti da parte.

    Aggiungete sale, pepe e fate cuocere con il coperchio per circa 10 minuti.

    Mescolate un paio di volte e schiacciate la papaia con la forchetta. 

  5. Sfumate con il vino e lasciate evaporare. 

    Allontanate dal fuoco, eliminate la rete dagli involtini e tagliateli a fette.

    Disponete le fette su un piatto da portata, insieme alle cipolline, bagnate con il fondo di cottura, lasciando cadere sulla carne anche qualche seme di papaia. 

    Decorate con foglie di salvia e servite. 

Involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia, ricetta di Gianfranco Vissani per la Festa della cipolla di Cannara

Involtini di pollo e papaia con cipolla di Cannara e salvia, ricetta di Gianfranco Vissani per la Festa della cipolla di Cannara

 

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.