Biscotti

Rose del deserto al caffè

Rose del deserto al caffè

Dolcetti croccanti ai pinoli, aromatizzati al caffè

Che c’è di meglio di un buon caffè accompagnato da un dolcetto croccante? E se il caffè  è anche nell’impasto ancora meglio. Ho una passione particolare per il caffè, lo adoro, non potrei mai rinunciare ad una tazzina dopo pranzo, o a prendere un caffè con un’amica, mentre ci facciamo una bella chiacchierata.  Mi piace moltissimo utilizzare il caffè  nei dolci, ma anche in alcune ricette salate, come il filetto di persico all’arancia e caffè. La ricetta di oggi invece, è una rivisitazione delle rose del deserto, i croccantissimi biscotti ai corn flakes. Ho aggiunto una tazzina di Buena 100% Arabica di Caffè Cosmai all’impasto e devo dire che l’aroma del caffè si sposa alla perfezione ai pinoli, presenti anche loro nell’impasto. C’è solo un inconveniente, dureranno pochissimo, sono troppo gustosi, uno tira l’altro.

Rose del deserto al caffè

Rose del deserto al caffè

Preparazione: 30 minuti

Cottura: 20 minuti

Autore: 2 Amiche in Cucina

Tipo ricetta: Dolce

Per: 24 biscotti

 

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 160 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 1 uovo
  • 60 ml di caffè preparato con Buena 100% Arabica
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 70 g di pinoli
  • Corn flakes

Preparazione:

  1. Per prima cosa preriscaldate il forno a 180 gradi.
  2. Rivestite 2 teglie con carta forno.
  3. Versate in una ciotola la farina, lo zucchero e il lievito, aggiungete al centro il burro,  l’uovo e infine il caffè.
  4. Iniziate ad amalgamare gli ingredienti poi unite anche i pinoli, impastate velocemente.
  5. Versate i corn flakes in un piatto.
  6. Formate delle palline con l’impasto e passatele nei corn flakes.
  7. Sistemate i biscotti nella teglia distanziandoli circa 3-4 centimetri.
  8. Infornate per circa 15-20 minuti.
  9. Sfornate fate raffreddare bene prima di servite.

     

Rose del deserto al caffè

Rose del deserto al caffè

Rose del deserto al caffè

Questi deliziosi biscotti si conservano in un contenitore ermetico per alcuni giorni. Sempre che riusciate a resistere alla tentazione di mangiarli.

 

6 Comments

  1. Adoro le Rose del deserto ed in versione al caffè mai provate ma mi intrigano davvero molto. Non amo il caffè ma nei dolci invece mi fa letteralmente impazzire. Complimenti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *