Dolci al cucchiaio, gelati e semifreddi

White Rose Cake per Re-cake

White Rose Cake per Re-cake
Buon 1° Maggio a tutti, oggi festeggiamo con la nuova Re-cake, siete curiosi di sapere cosa abbiamo provato per voi questo mese? Prima fatemi ringraziare tutti coloro che si sono cimentati nella preparazione di Re-cake 7, gli Hot Cross Buns, sono arrivate ben 91 ricette, grazie di cuore a tutti. Giudice di questo mese è Sonia del blog Oggi pane e salame, domani…, più in basso la vincitrice e la motivazione.  Maggio è il mese delle rose e  il mese in cui si festeggia la persona più importante al mondo per ognuno di noi, la mamma. Quale torta scegliere se non la White Rose Cake? Una torta che profuma di rose, con petali e acqua di rose nell’impasto e una cascata di petali freschi come decorazione, da preparare e regalare alla mamma e non solo. Assicuratevi che i petali che utilizzerete provengano da rose non trattate. 

 Io, SaraElisaSilvia e Silvietta aspettiamo le vostre Re-cake.

Note:
Invece di  una torta da 15 di diametro, io ho preferito delle tortine da 7 cm, ne sono venute 10. 
Nella ricetta originale i tre strati della torta sono cotti separatamente, io per comodità ho fatto tortine alte e tagliato  a strati,  secondo me con meno bordo sono anche più soffici. 
Ricetta originale di Family Spice
Ingredienti per 10 tortine da 7 cm di diametro:
225 g di farina 00
10 g di Baking powder (io ho usato lievito per dolci Paneangeli)
sale
6 albumi
225 g di burro morbido
225+170 g di zucchero semolato
60 ml di yogurt greco
60 ml di latte parzialmente scremato
2 cucchiai di acqua di rose
1 pizzico di vaniglia in polvere
1 e  1/2 tazza di petali di rose
350 g di formaggio cremoso
360 ml di panna
Fragole fresche  
Petali di rose per decorare
Preparazione:
Preriscaldare il forno a 180 gradi. In una ciotola mescolare farina, lievito e sale. Con una frusta montare il burro con 225 g di zucchero finché non sarà bianco e spumoso, unire lo yogurt, il latte, un cucchiaio di acqua di rose e la vaniglia. Battete leggermente gli albumi ed uniteli al burro alternandoli al il mix di farina, mescolate bene. Tritate finemente i petali ed uniteli all’impasto, versate negli stampi ed infornate per 20-22 minuti. Sfornate e fate raffreddare su una griglia. Nel frattempo preparate la crema al formaggio. In una ciotola mescolate il formaggio con i 170 g di zucchero restanti e l’acqua di rose, montate la panna ed unitene 1/4 alla crema di formaggio, quando si sarà ben amalgamata unite il resto. Quando le tortine saranno ben fredde, tagliatele in tre strati, spalmate il primo strato con la crema, aggiungete le fragole fresche e coprite con il secondo strato di torta, poi ancora crema, fragole e torta. Rivestite le tortine con la crema al formaggio, lisciate bene, lasciate riposare le tortine in frigo per almeno due. Decorate con i petali freschi poco prima di servire. 

La vincitrice di questo mese è…queste le parole di Sonia
Quando Sara e le ragazze di Re-Cake mi hanno invitata ad essere la “Guest Star” del mese mi sono sentita in imbarazzo. Ma-chi-io?Ma-dai-davvero?Ma-non-ci-credo! Chi mi segue saprà che solitamente mi trovo più a mio agio dall’altra parte, ovvero ospitando a mia volta delle vere “guest star” quindi essere per una volta ospite mi rende molto felice…e imbarazzata. L’ho già detto vero?

Per fortuna non si tratta di parlare di me bensì di una delle 5 ricette finaliste per Re-Cake. Le vere protagoniste!

La ricetta che considero la ‘migliore’, ovvero quella che appena avrò un momento libero correrò in cucina a prepararla per addentarla con una calda tazza di the è….questa di Angela!

Fondamentalmente perché sono una golosa senza ritegno – ok, si sapeva – e questa ricetta con cacao, uvetta e gocce di cioccolato sembra essere irresitibile, i panini appaiono soffici e tutti ben proporzionati, mi piace anche la simmetria della foto, sembrano soldatini ordinati.
Il cacao e le gocce di cioccolato immagino che riescano a conferire ai panini un sapore che non ti stanca e non è roba da poco considerando che alla fine è sempre un piccolo lievitato.
Un ultima cosa non meno importante è che anche un hot cross bun può essere reinterpretato in versione dark. Insomma, dei panini da gustare in ogni stagione, mica solo a Pasqua. Pensate che meraviglia portarsene una dozzina al prossimo picnic di stagione!
Vado subito a prepararli 
Volete provare a rifare la Re-cake di questo mese? 
Vi aspettiamo, provate dai!
Questa la sfida di maggio, un dolce che profuma di rose!
Per partecipare ecco le nostre indicazioni sulle personalizzazioni possibili, sempre ricordando che la regola principale é quella di NON SNATURARE l'”essenza” del dolce e la ricetta proposta.
Quindi:
– il tema é la rosa, quindi l’aroma alla rosa é l’ingrediente principale della torta e deve esserci
– i petali di rosa eduli sono facoltativi ma ben venga la rosa anche in altre “varianti”, ad esempio nella decorazione
– la torta deve essere bianca (é una WHITE rose cake!)
– la farcia può essere arricchita con frutta fresca
– deve essere una torta a strati (mono porzioni , intera, ….)
– si possono variare le farine o altri ingredienti se intolleranti
Vi aspettiamo nel gruppo facebook “Re-cake, rifatte da noi”, per chi partecipa a questo progetto e vuole confrontarsi con noi e tutte le altre partecipanti.

Ogni primo del mese lanceremo una nuova sfida, una nuova ricetta  da riprovare a fare, e raccoglieremo, in un album dedicato nel gruppo di FB, tutte le vostre foto della ricetta rifatte.

Seguiteci anche seguirci sulla pagina facebook di Re-cake

17 Comments

  1. Complimenti alla vincitrice e complimenti anche a voi per questa simpaticissima iniziativa e per le scelte originali.
    Una tortina delicatissima che si intona alla perfezione con questo mese e suoi colori.
    Buon inizio
    Z&C

  2. Ciao Miria, eccoci qui, da Perugia con furore 🙂 A questa recake 8 parteciperemo anche noi, conoscevamo l'iniziativa tramite Sissina, ottima scelta ragazze!! Nel tuo blog abbiamo intravisto sapori familiari, che bello!! Ci siamo unite ai lettori con piacere! A presto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.