Primi piatti

Spaghetti all’Arancia e Acciughe

Spaghetti all’Arancia e Acciughe
Buongiorno, proseguendo con gli agrumi, oggi un primo servito in una ciotola biodegradabile al 100%, metà arancia. La ricetta di questi spaghetti l’ho trovata su una rivista, l’ho leggermente modificata a mio gusto e questo è il risultato, secondo me un buon primo economico e veloce, che servito così farà una bella figura nel menù della vigilia di Natale.
 

Ingredienti per 2:

 180 g di spaghetti
4 filetti d’acciughe
1 arancia
15 g di pangrattato
Olio
½ spicchio d’aglio

 Preparazione:

Buttate gli spaghetti in abbondante acqua salata e lasciate cuocere. Dividete l’arancia a metà, togliete la polpa facendo attenzione a non rompere la buccia, tagliate a cubetti molto piccoli. Fate scaldare l’olio con l’aglio, aggiungere le alici e fatele sciogliere, unire i cubetti d’arancia per 5-10 minuti. In un’altra padella fate tostare il pangrattato. Scolate la pasta al dente, passatela nel condimento e lasciate insaporire per 5 minuti, unire il pangrattato e servire. Nel mio caso ho riempito l’arancia svuotata con gli spaghetti e decorato il piatto con stelline di buccia d’arancia.

1
Condividi

26 Comments

  1. Le tue presentazioni sono sempre estremamente eleganti….mi incanta l'atmosfera!!!
    Questo piatto è semplice ma molto raffinato,
    non ho mai utilizzato l'arancia per una preparazione salata….ho un sacco da imparare!!!
    Buona giornata..

    Un bacione
    Monica

    (fotocibiamo)

  2. che presentazione meravigliosa: bravissime!!! mi piacciono molto i primi piatti con gli agrumi.. tagliolini al limone, spaghetti all'arancio.. mmm, con le acciughe poi. che volere di più!!

  3. Buon piatto ma alla preparazione del condimento ci sta un bicchierino di Cointreau. . . provate per credere …di capo d'anno io la preparo . . . tutti che lo voglio questo piatto … bacioni a tutti !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.