Liquori, confetture, bevande

Liquore di corniole

Liquore di corniole

Liquore di corniole fatto in casa

La fine dell’estate è un periodo meraviglioso per preparare confetture casalinghe, ma anche liquori, oggi vi propongo il liquore di corniole. Sicuramente, molti di voi non conosceranno le corniole, piccoli frutti quasi dimenticati, ricche di vitamine e antiossidanti. Queste piccole bacche allungate, dal colore rosso intenso,  hanno un sapore leggermente acidulo, e se non completamente mature, “legano” la bocca. Sono i frutti del corniolo, un albero da frutto spontaneo, comune in buona parte d’Italia, soprattutto in collina o montagna.

Le bacche si raccolgono a fine estate, quando basta scuotere il ramo, per farle cadere a terra e hanno raggiunto una colorazione rosso scuro. Possono essere mangiate al naturale, ma sono ottime per preparare la confettura, sciroppi e liquori. Se volete cimentarvi nella preparazione della confettura di corniole, sul blog c’è una mia versione, una confettura un po’ laboriosa, ma che vi ripagherà di tutte le fatiche. La preparazione del liquore di corniole, invece, è molto più semplice e veloce, vi basterà attendere i tempi di maturazione delle bacche nell’alcool. Servite questo liquore a fine pasto, accompagnato da una fetta di torta di mele o pasticceria secca. Sarà una graditissima e insolita idea regalo per Natale.

Bicchierini di liquore home made con frutti dimenticati
Liquore di corniole fatto in casa

Liquore di corniole

Piatto Liquori 
Cucina Italiana  

Preparazione 10 minuti 
Cottura 5 minuti 
Tempo di riposo 10 giorni 
Porzioni 2 bottiglie 
Autore Miria Onesta

Ingredienti:

  • 220 g corniole
  • 220 ml alcool
  • 300 ml acqua
  • 250 g zucchero semolato

Preparazione:

  1. Lavate le corniole, asciugatele e mettetele in un barattolo, aggiungete l’alcool e chiudete ermeticamente.Fate riposare al buio per circa 10 giorni.
  2. Trascorso il tempo di riposo, versate lo zucchero e l’acqua in un tegame, portate ad ebollizione e fate bollire a fuoco lieve per un paio di minuti.fate raffreddare lo sciroppo ed unite la’cool con le corniole, mescolate bene.Filtrate e imbottigliate, fate riposare in dispensa per circa 1 settimana prima di servire. 
Bacche di corniolo nell'alcool

Se volete cimentarvi nella preparazione di due liquori, vi consiglio di provare anche lo sciroppo di corniolo di Nonna Paperina

Liquore di corniole fatto in casa

Per restare sempre aggiornati, potete seguirmi anche tramite i miei canali social:
La pagina Facebook , ma anche Instagram o Pinterest.

10
Condividi

2 Comments

  1. Buongiorno, dopo che ho filtrato alcol e corniole cosa posso fare con i frutti? Non li strizzo perché vorrei il liquore limpido però mi dispiace buttare i frutti ancora interi. Grazie mille

    1. Buongiorno, non ho mai utilizzato i frutti, magari potrebbe provare a tritarli e aggiungerli ad un ciambellone o a dei biscotti, ma sono molto alcolici. Se li utilizza, mi farebbe sapere come, e il risultato.
      Grazie mille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.