Liquori, confetture, bevande

Liquore di prugne selvatiche

Liquore di prugne selvatiche

Come preparare in casa il liquore di prugne

Buongiorno, con il freddo di questi giorni, un bicchierino di liquore ci sta proprio bene, quello di oggi è preparato con prugne selvatiche, raccolte qui nelle vicinanze, anche questo è un ingrediente a km e costo zero. Può diventare una simpatica idea regalo per Natale. Se volete saperne di più di questo frutto guardate QUI

bottiglia di liquore alle prugne fatto in casa
bicchierini di liquore con le prugne

Liquore di prugne selvatiche

Portata: liquore

Preparazione: 10 minuti
Cottura: 5 minuti

Autore: Miria Onesta

Ingredienti:

  • 1 kg di prugne selvatiche
  • 1 litro di alcool
  • 600 g di zucchero semolato
  • 1 litro di acqua

Preparazione:

  1. Dopo aver raccolto le prugne, lavatele e asciugatele con un panno pulito.
  2. Mettetele in un barattolo a chiusura ermetica con l’alcool e fate macerare per 10 giorni.
  3. Trascorso il tempo di riposo, versate l’acqua e lo zucchero in un tegame, portate sul fuoco e appena raggiunta l’ebollizione, allontanate dal fuoco e fate freddare.
  4. Unite l’alcool con le prugne allo sciroppo di zucchero, mescolate bene e filtrate.
  5. Imbottigliate, etichettate e conservate in dispensa.
  6. lasciate riposare il liquore almeno 10-15 giorni prima di servire.

Con le prugne selvatiche, oltre che liquori, si possono preparare anche gustosi secondi piatti, come bocconcini di maiale con prugnole e rubesco.

2
Condividi

16 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.