Secondi

Cipolle di Acquaviva ripiene di sgombro

Cipolle di Acquaviva ripiene di sgombro

Cipolle rosse di Acquaviva delle Fonti ripiene di sgombro, olive e pomodori secchi

Le cipolle di Acquaviva ripiene di sgombro, sono un secondo piatto saporito. Servite su friselle bagnate con il fondo di cottura, si trasformano così in un piatto unico gustoso e bello da portare in tavola. Non avevo mai comprato queste cipolle rosse, ma attirata dalla loro grandezza, mi sono lasciata tentare. Coltivate in Puglia, sono dolci, hanno una forma appiattita e possono arrivare a pesare anche a 500 grammi. Sono rosse esternamente, fino a diventare quasi bianche all’interno. Vengono coltivate ancora con metodi antichi e naturali,  seminate a Settembre e raccolte tra Luglio e Agosto.

Cipolle di Acquaviva ripiene di sgombro

Cipolle di Acquaviva ripiene di sgombro

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 50 minuti

Autore: 2 Amiche in Cucina

Tipo ricetta: Secondo
Per:  2 persone

Ingredienti

  • 1 cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti
  • 90 g di sgombro all’olio di oliva
  • 40 g di alici del Mar Adriatico con i capperi
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di crema di pomodori secchi
  • 20 g di olive nere Leccina di Puglia denocciolate
  • Olio extra vergine di oliva
  • 50 ml di vino bianco
  • Sale

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  2. Eliminate la pellicina esterna alla cipolla, tagliatela a metà e scavate con un coltello.
  3. Tritate 10 g della polpa della cipolla (la restante potete utilizzarla per insaporire insalate) mettetela in una ciotola con il pangrattato. Unite anche lo sgombro. Cipolle di Acquaviva ripiene di sgombro passo passo 1
  4. Aggiungete anche le alici tritate, i capperi, la crema di pomodori secchi e le olive tritate, mescolate bene.
  5. Cospargete le cipolle con un pizzico di sale e riempite con la farcia.
  6. Versate 3 cucchiai di olio in una teglia e adagiateci sopra le cipolle.
  7. infornate per circa 30 minuti, poi alzate il forno a 200 gradi e proseguite la cottura per altri 20 minuti.
    Cipolle di Acquaviva ripiene di sgombro passo passo
  8. Sfornate le cipolle e versate il fondo di cottura in un tegamino, portate ad ebollizione e aggiungete il vino, fate evaporare.
  9. Bagnate le friselle con il fondo di cottura al vino infine  adagiate sopra ognuna una cipolla.
  10. Servite tiepide o anche fredde.

Per farcire  sgombro Rizzoli Emanuelli,  crema di pomodori secchi e olive nere Leccina di Puglia di Spina Sapori di Puglia.

Cipolle di Acquaviva ripiene di sgombro

Cipolle di Acquaviva ripiene di sgombro

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *